Il presepe di Aldo Panaccione

Pubblicata: 09-01-2020

Il presepe di Aldo Panaccione

In occasione delle festività natalizie 2019 è stato promosso il secondo concorso di presepi dal titolo: “Il presepe in Concattedrale”, dal tema “Cassino città Mariana – In quale luogo faresti nascere Gesù Bambino?

La tradizione delle famiglie di preparare il presepe racchiude in sé una ricca spiritualità popolare, la spiritualità di Aldo, il papà di Mimma Panaccione, ricca d’amore, con una forte fede che vede l’invisibile, crede l’incredibile e riceve l’impossibile. 

Herman Hesse diceva: “ogni cosa  ha le sue meraviglie anche l’oscurità ed il silenzio ed in qualunque stato io mi trovo imparo ad essere contento”, così Aldo con tanto amore ha partecipato a questo concorso ed ha ricevuto il Secondo Premio per il suo presepe,  dimostrando a tutti che il lavoro dell’amore è più forte del lavoro della morte,di quell’amore di cui tutti dobbiamo farci complici operosi. 

Quella pietra  intorno alla capanna, simbolo di stabilità in tempi di bufera e di difficoltà ed il marchio dell’Associazione posto come una stella al centro, ci inducono a pensare che il linguaggio dell’ amore di Aldo brilla e noi porteremo luce a questa stella in nome e per conto della nostra amata MIMMA.  

Segui tutte le nostre news ed eventi

Ultime News

news

Giornata della Trasparenza - Genova 16 gennaio 2020 Noicisiamo - Asl3Regione Liguria

20 - 01 - 2020

Leggi tutto
news

Il presepe di Aldo Panaccione

09 - 01 - 2020

Leggi tutto
news

Protocollo d'intesa con l'Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST)

25 - 11 - 2019

Leggi tutto

Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale. (Harvey B. Mackay)

iscrizioni