Advanced Breast Cancer 5th ESO-ESMO International Consensus Conference 14-16 November 2019 Lisbon, Portugal

Advanced Breast Cancer 5th ESO-ESMO International Consensus Conference 14-16 November 2019 Lisbon, Portugal

Ripercorriamo queste due prime giornate all'#ABCLisbon. La cerimonia di apertura è stata un momento toccante. Il meraviglioso discorso di Claire Myerson, patient advocacy Uk, ha fatto alzare tutti in piedi per un lunghissimo applauso. Vera e positiva allo stesso tempo, e con un messaggio che rieccheggia quello della nostra Mimma: "non perdete la gioia di vivere nella paura di morire". 

Il titolo della sua lectura è: " Un buon dottore cura la malattia,  un grande medico cura la persona". Meraviglioso e toccante anche il discorso della Professoressa Fatima Cardoso, che al tumore al seno metastatico dedica la sua vita. "Mi hanno detto che questo congresso è troppo emozionale. Ma la lotta contro il cancro al seno non può non esserlo. È anche una mia lotta personale. 

Mi dispiace, ma l'ABC continuerà ad essere emotional e non sarà mai un congresso come gli altri". Lo ha detto nella sua lecture, prima di ricevere l'ABC5 Award. 

Tra le azioni che propone per migliorare le cure e l'assistenza, vi è quella di Linee guida per breast unit focalizzate sulle pazienti metastatiche. 

Oggi, il percorso è stabilito in Europa solo per gli stadi iniziali del tumore al seno.

Al centro delle presentazioni anche il tema della comunicazione della sopravvivenza e del fine vita. Oggi la giornata è stata dedicata ai migliori studi presentati. 

Sul sito dell'Abc5 potete trovare gli abstract in inglese. Troppi i temi interessanti per riassumerli, ma possiamo citare due ricerche in particolare. 

Una è quella del Gruppo Italiano Mammella e dall'Università di Genova, che ha portato dati real world sull'uso del farmaco T- DM1 in seconda linea per chi ha un tumore HER 2 positivo https://www.repubblica.it/dossier/salute/saluteseno/2019/11/15/news/trastuzumab_emtansine_una_buona_seconda_opzione_quando_il_tumore_avanza-241172256/);

l'altro del Prof. Giuseppe Curigliano che mostra perché non tutti i tumori triplo negativi rispondono all'immunoterapia.

Infine l’ultima sessione di patient advocacy, ancora sul vastissimo tema della comunicazione, quella con i medici ovviamente, ma anche quella con chi è al di fuori del contesto di malattia, il resto del mondo. 
Sono molte le esperienze che dichiarano il potere dello storytelling e soprattutto l’urgenza di far sentire la propria voce. 
La conclusione non poteva che essere quella unanime di chiedere la giornata di ottobre dedicata al tumore al seno metastatico.

 


Ultime News

news

Protocollo d'intesa con l'Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST)

25 - 11 - 2019

Leggi tutto
news

L'associazione di Mimma sempre più in prima linea

19 - 11 - 2019

Leggi tutto
news

Advanced Breast Cancer 5th ESO-ESMO International Consensus Conference 14-16 November 2019 Lisbon, Portugal

18 - 11 - 2019

Leggi tutto

Iscrizione


Schierati a fianco del malato e a favore della ricerca. ISCRIVITI. Scegli di essere vicino a chi lotta contro il tumore al seno metastati...

Iscriviti ora Dona ora

Rassegna Stampa



Parlano di noi, articoli, interviste ed approfondimenti giornalistici sulla nostra associazione ed i progetti che realizziamo.

Approfondisci

News


13 OTTOBRE Giornata di sensibilizzazione del tumore al seno metastatico, tutte le iniziative in Liguria

Approfondisci

Eventi


13 ottobre, Giornata di sensibilizzazione del tumore al seno metastatico

Approfondisci
iscrizioni